Martedì 21 Settembre 2021

TERMODISTRUTTORE

Inquinamento e i dati “patacca”

Egregio Direttore,

il suo settimanale ha contribuito a contestare l’analisi dell’ARPA sulla realtà paronese pubblicando i dati dell’Inemar (che ricordo sono delle stime ricavate dai progetti depositati o da analisi fatte da loro su chi può inquinare l’Aria). 

L’analisi l’avevo fatta insieme al ...

Continua

Venerdì a Cambieri ambientalisti a convegno: amministratori svegliatevi, basta inquinamento!

Parlare di rifiuti significa pensare al futuro. Un futuro possibilmente migliore. Anche a questo scopo la rete  RifiutiaAMOci ha organizzato per venerdì prossimo, 15 marzo a partire dalle 21 a palazzo Cambieri, un incontro pubblico per affrontare i temi ambientali.

Dall’amianto ai fanghi, dalle scorie radioattivo all’incenerimento dei ...

Continua

Inquinata più Parona o Mortara?

  • -
  • 13 Marzo 2019

Egregio Direttore, 

leggendo il suo intervento dello scorso 6 marzo “Il destro Antonelli e la coerenza paronese” sono rimasto sorpreso dall’affermazione che secondo il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Parona sarebbe il paese più inquinato d’Europa. 

Non trovo alcun riscontro a questa notizia, mentre so per ...

Continua

Il destro Antonelli e la coerenza paronese

  • -
  • 06 Marzo 2019

Egregio direttore, 

il destro esterna: a casa Parona si può e doverosamente cambiare idea, è sintomo di intelligenza, colui che è stato l’avversario oggi è cinto dall’abbraccio della condivisione allo scopo di ottenere o perseguire lo stesso obbiettivo. 

Personalmente l’ottusa veduta della coerenza non ha ...

Continua

Nuova caldaia del termo? “Fermiamola con una firma”

C’è un triangolo molto più pericoloso di quello delle Bermuda. A terrorizzare i lomellini è infatti il triangolo dell’inquinamento tra Mortara, Parona e Olevano (dove c’è una centrale elettrica con l’ennesimo camino). Così è nata la petizione, promossa anche dal comitato no fanghi di Mortara, per ...

Continua

Risaie lomelline sommerse dai fanghi. Una catena di camion sulle strade smaltisce milioni di quintali di rifiuti

Una colonna infinita di camion con i cassoni colmi di rifiuti nerastri, dal fetore nauseante, pronti ad essere fatti sparire nel ventre delle risaie. E’ la fotografia della Lomellina di queste settimane, sommersa da milioni di quintali di fanghi. Campi, paesi e strade invase da un corteo che utilizza la ...

Continua