Martedì 17 Maggio 2022

ROMA

La Fondazione Einaudi spalanca le porte a Grossi

Matteo Grossi entra nel gotha del movimento liberale italiano. Un movimento che oggi non è rappresentato da un partito, ma da una fondazione. E questa fondazione non poteva che portare il nome di Luigi Einaudi. Storicamente appartenente al centro-destra, il sindaco di Sant’Angelo ha militato nel Pdl e in ...

Continua

Hockey, sabato c’è il replay contro Bra

Il rinnovato impianto capitolino delle Tre Fontane ospiterà sabato alle 19 la sfida unica per l’assegnazione della Supercoppa italiana di hockey, appuntamento che chiuderà la stagione prato. La Cgr Bonomi arriva con la pancia piena dopo la vittoria della Coppa Italia di dieci giorni fa davanti al suo pubblico ...

Continua

A Roma non c’è il palio

  • Roma
  • 15 Maggio 2019

Salve, mi chiamo Alberto Vandone e forse alcuni di voi mi conosceranno. Vi chiedo solo due cose: a chi gestisce il giornale un po’ di spazio per un ringraziamento personale, visto che ieri (a quando scrivo) c’è stato il I° Palio della Santa Croce; a voi lettori lo ...

Continua

Arianna Isella diventa leader anche nel Team penning, così ha conquistato “Cavalli a Roma”

  • Roma
  • 20 Febbraio 2019

La specialità è tra le più affascinanti, ma anche difficili, dell’infinito mosaico di competizioni che ruotano intorno all’universo delle discipline equestri americane. E per Arianna Isella, del maneggio Black Horse Ranch di Cergnago, il risultato ottenuto domenica a Roma è qualcosa di straordinario, in un’arena tra le ...

Continua

I no fanghi dal ministro a Roma: subito lo stop allo spandimento

“Subito il blocco di ogni nuovo impianto inquinante”: ci sarà anche questa richiesta tra le proposte che il comitato No fanghi rivolgerà direttamente al ministro Centinaio. Infatti il ministero dell’Ambiente spalanca le porte al comitato No fanghi in Lomellina e apre al dialogo sul tema della tutela dell’ambiente ...

Continua

Parona, il tribunale boccia la madre: il licenziamento Ikea era corretto

Il licenziamento della dipendente dell’Ikea era legittimo e lei avrebbe commesso “insubordinazione”. 
Lo ha deciso il giudice del lavoro, che ha respinto la richiesta di reintegro della 39enne paronese. Un altro giudice, ad aprile, si era già espresso allo stesso modo. La Cgil Milano, nella persona del segretario ...

Continua