Domenica 17 Novembre 2019

RAPINA

Rapina la farmacia Corsico, scappa in bici e viene preso dai carabinieri

Prende la bicicletta del vicino di casa, va a rapinare la farmacia e poi come se niente fosse gliela riporta indietro. Dura solo un quarto d’ora la fuga del malvivente che nel pomeriggio di domenica alle 17 e 30 ha portato via 460 euro in contanti dalla farmacia Corsico ...

Continua

Rapina alla farmacia Corsico, prontamente arrestato il malfattore

Si è presentato a volto scoperto intorno alle 17 e 30 di domenica nella Farmacia “Corsico”, che si affaccia alla centralissima via Garibaldi e su piazza del Municipio, chiedendo una semplice Tachipirina. Ma in fretta ha fatto capire che il suo scopo era ben diverso, impugnando un grosso coltello da ...

Continua

Biondo con gli occhi azzurri, ma sono lenti a contatto e i capelli sono tinti. Arrestato per tentata rapina in gioielleria

Ha tentato di rapinare la gioielleria con un improbabile travestimento, lenti a contatto azzurre e capelli tinti di biondo. Ma il proprietario ha mantenuto il sangue freddo e ha seguito alla lettera i consigli dei carabinieri, concordati qualche tempo prima. Il malvivente, un 29enne casertano già noto alle forze dell ...

Continua

Due truffe agli anziani da delinquenti al femminile: due romene pregiudicate offrono un “massaggio” a 97enne

Anziani vittime delle truffatrici seriali. Sono due i casi risolti brillantemente dai carabinieri di Robbio negli ultimi giorni, dopo un paio di mesi di indagini, che vedono protagoniste due coppie di malviventi “in rosa”.  Il 18 agosto una pensionata di 76 anni residente in via Santo Stefano, e originaria ...

Continua

Lo spoglia, lo picchia e gli ruba il cellulare: arrestato

VIGEVANO – Una nottata tra emarginati, finita a botte e con un medese intercettato dai carabinieri nudo e sanguinante. Nella notte di sabato a Vigevano, i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Vigevano hanno arrestato in flagranza per i rapina F.F., nato a Chivasso e residente a San Giusto ...

Continua

Si inventa una rapina fuori dalla propria tabaccheria ad opera di due uomini armati, ma viene smascherato e denunciato dai carabinieri

Il racconto non aveva convinto fin dall’inizio i carabinieri per le incongruenze contenute e le modalità insolite di trasporto dell’incasso sottratto e, dopo una lunga indagine e i numerosi riscontri trovati, hanno smascherato l’uomo che, per incassare i soldi del risarcimento dell’assicurazione per 6300 euro, aveva ...

Continua

Denunciato anche per la rapina alla Credem il diciottenne arrestato a Messina per il colpo alle Poste di Vigevano

Dopo essere stato denunciato per la rapina commessa lo scorso gennaio ai danni della tabaccheria di via Riberia e dopo essere stato arrestato per rapina aggravata e tentato omicidio dai carabinieri della Stazione di Vigevano a Messina, ieri pomeriggio il diciottenne è stato denunciato a piede libero, sempre dai carabinieri ...

Continua

Catturato a Messina il rapinatore seriale della Lomellina, responsabile di rapina e tentato omicidio

Si era nascosto a Messina, aiutato dalla rete locale di parenti e amici, fuggito da Vigevano immediatamente dopo la rapina che aveva commesso lo scorso 29 luglio presso l’ufficio postale di Via San Pio V a Vigevano. In quella occasione il criminale aveva minacciato gli impiegati ed i clienti ...

Continua

Torna il rapinatore solitario, il drammatico racconto di un’impiegata mortarese: “Ho visto il coltello che si avvicinava al mio volto, ero terrorizzata”

Era passato da poco mezzogiorno e nell’ufficio postale di via San Pio V è entrato un bandito solitario che ha rapinato lo sportello: un bottino di poco superiore ai 1.000 euro e un coraggioso 43enne che tentando di fermare il delinquente resta ferito a terra, mentre il pavimento ...

Continua

Rapina all'ufficio postale di via San Pio V, ci sarebbe anche un ferito

Rapinatore solitario in azione poco dopo mezzogiorno all'ufficio postale di via San Pio V a Vigevano e un cliente sarebbe rimasto ferito da una coltellata. Coinvolta anche una impiegata mortarese dell'ufficio. Secondo una prima ricostruzione l'uomo sarebbe entrato con un'azione fulminea scavalcando il bancone e intimando ...

Continua