Giovedì 27 Febbraio 2020

INCENERITORE

Fanghi all’inceneritore di Parona, Giuseppe Abbà suona la sveglia al Comune di Mortara e offre la sua ricetta per la gestione del problema

Egregio direttore,

non c’è niente da fare: una corretta programmazione dell’interesse pubblico dovrebbe trattare il problema dei rifiuti, evitando di trasformarlo in un “affare”. Invece, cosa succede? Lomellina Energia, la società che gestisce l’inceneritore di Parona, di fronte alla diminuzione dei rifiuti combustibili che si è verificato ...

Continua

L’inceneritore brucerà anche i fanghi? Sabato riunione blindata della Consulta

Il termovalorizzatore potrebbe trattare i fanghi mediante un apposito impianto di essiccazione. Sarà questo l’argomento della prossima seduta della Consulta comunale per l’ambiente prevista per la mattinata di sabato prossimo nel municipio di Parona. La riunione non è aperta al pubblico. Lomellina Energia illustrerà il progetto ai membri ...

Continua

Venerdì a Cambieri ambientalisti a convegno: amministratori svegliatevi, basta inquinamento!

Parlare di rifiuti significa pensare al futuro. Un futuro possibilmente migliore. Anche a questo scopo la rete  RifiutiaAMOci ha organizzato per venerdì prossimo, 15 marzo a partire dalle 21 a palazzo Cambieri, un incontro pubblico per affrontare i temi ambientali.

Dall’amianto ai fanghi, dalle scorie radioattivo all’incenerimento dei ...

Continua

Inquinata più Parona o Mortara?

  • -
  • 13 Marzo 2019

Egregio Direttore, 

leggendo il suo intervento dello scorso 6 marzo “Il destro Antonelli e la coerenza paronese” sono rimasto sorpreso dall’affermazione che secondo il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Parona sarebbe il paese più inquinato d’Europa. 

Non trovo alcun riscontro a questa notizia, mentre so per ...

Continua

Scoppia la guerra tra oca e offella. Scontro sui rimborsi del termo, Parona vorrebbe uno sconticino

La quiete prima della tempesta, la tregua prima della guerra. Ma lo scontro tra il paese dell’oca e quello dell’offella è dietro l’angolo. Infatti è in pieno svolgimento un braccio di ferro tra i due Comuni e in gioco ci sono un bel po’ di soldi, quelli ...

Continua

Nuova caldaia del termo? “Fermiamola con una firma”

C’è un triangolo molto più pericoloso di quello delle Bermuda. A terrorizzare i lomellini è infatti il triangolo dell’inquinamento tra Mortara, Parona e Olevano (dove c’è una centrale elettrica con l’ennesimo camino). Così è nata la petizione, promossa anche dal comitato no fanghi di Mortara, per ...

Continua

La Lomellina resta capitale dei rifiuti, miliardi di chili in arrivo da Napoli al termo di Parona

Sono 6 milioni le tonnellate di rifiuti da Napoli, cioè 6 miliardi di chili di rudo “verace”, che dovranno essere bruciati nel nord Italia e Parona sembra essere in pole position. Una massa enorme di rudo, che garantirà al Comune la bella sommetta di 1 milione e 850mila euro in ...

Continua

Parona: addio vecchio termovalorizatore, dal 2020 sarà realizzata la nuova linea 3, con meno emissioni dannose per l’ambiente

La linea 1 del termovalorizzatore sarà dismessa e sostituita da una nuova, la 3, con annessa nuova caldaia. 
L’impianto di Parona manterrà complessivamente lo stesso tonnellaggio di rifiuti trattati e gli stessi materiali, proprio in un periodo in cui torna di attualità, prepotente, il tema “inceneritori” anche su ...

Continua