Lunedì 22 Aprile 2019

GIOCO

Niente scopone, solo lettura! Carte vietate in biblioteca, l’ha deciso la giunta. Era ora!

Il silenzio degli innocenti. Gli studenti di Mortara hanno ritrovato una tana nella biblioteca civica e l’amministrazione comunale ha concesso loro una piccola grande soddisfazione. Alla biblioteca “Francesco Pezza” è tornato il silenzio. La notizia si è diffusa, i ragazzi, carichi di libri e quaderni, sono tornati ad affollare ...

Continua

Palio di maggio: Facchinotti plaude alle Contrade, ma è spaventato dai costi di realizzazione

Bello, bravi bis... ma chi paga!? Così il sindaco Marco Facchinotti promuove a pieni voti l’idea del Magistrato delle contrade di raddoppiare il corteo storico organizzando a maggio anche i giochi del Pre Palio. E dal primo cittadino arrivano applausi, per l’iniziativa, e dubbi, per i costi. Il ...

Continua

Rivoluzione Contrade, Mortara avrà due palii: alla prima domenica di maggio ci sarà il “Palio della Santa Croce”

Un Palio anche a maggio. Si svolgerà nella prima domenica del mese e sarà dedicato alla Santa Croce. Un autentico scossone nel panorama mortarese e nella cinquantennale storia paliesca locale: il via libera dalle Contrade è arrivato lunedì scorso, 10 dicembre, quando si è svolta l’assemblea del Magistrato delle ...

Continua

Zucchero “griffato” Caritas per i bar senza macchinette

Un bar senza le slot ha più spazio per le persone. E può ricevere anche un “premio” particolarmente dolce da parte della Fondazione Caritas. Infatti nei prossimi giorni i volontari della Fondazione distribuiranno nei locali cittadini privi di macchinette “mangia soldi” un rifornimento di bustine di zucchero e di tovagliolini ...

Continua

Nuovo regolamento anti-slot: stop alle sale gioco in città, Mortara copia da Pavia

Il primo assalto della “lobby” del gioco d’azzardo a Mortara è stato respinto con successo. E’ infatti scongiurata la realizzazione di una sala giochi in via Lomellina,  ma non è detto che le cose andranno sempre così. Infatti, anche se in via informale, sul tavolo dell’assessore alla sicurezza ...

Continua

Lo psicologo: le sale ipnotizzano con luci e suoni fatti apposta

Un mondo ovattato, ipnotico, dove non esiste né il tempo né lo spazio. In altre parola una vera “trappola”. 
Entrare in una sala slot è come entrare in un labirinto. Una volta varcata la soglia d’entrata scatta la trappola psicologica. Tutto è studiato appositamente per incastrare il giocatore ...

Continua