Mercoledì 12 Dicembre 2018

LOMELLINA

Robbio, Gianni Cerutti è il primo candidato al voto 2019 e spiazza tutti: “Rinuncio allo stipendio previsto per il sindaco”

Da blogger attentissimo alla realtà della “sua” Robbio a candidato per le prossime elezioni comunali della primavera 2019. 
Un candidato quasi “inevitabile” per il clima pesantissimo che si è vissuto a Robbio durante il mandato del sindaco uscente, Roberto Francese, finito in una gazzarra fatta di denunce ed esposti ...

Continua

Garlasco: per l’Immacolata lo scherzo (poco gradito) delle tre farmacie chiuse

Lamentele per via dei disservizi durante il giorno dell’Immacolata, e di mezzo ci va un argomento di primaria importanza per tutti: le farmacie.
Di tre farmacie presenti sul territorio di Garlasco, uno dei comuni più grandi e popolati di tutta la Lomellina, nessuna delle tre era aperta. “Va bene ...

Continua

Parona, lo scultore Marioli furibondo: “Per le buche si sono rovinate le mie opere”

Quattro opere d’arte di valore, realizzate con materiali costosi, rovinate da una buca di troppo nelle strade disastrate del territorio.
Succede anche questo in Lomellina, ed è difficile pensare che qualcuno risarcirà mai i danni e le ore di lavoro perse. La denuncia è di Maurizio Marioli, artista paronese ...

Continua

Mede, ospedale senza pace: adesso scoppia il problema della fermata per gli autobus

  • Mede
  • 05 Dicembre 2018

Accordo bonario? Non per tutti. Dopo il consiglio comunale di giovedì sera la minoranza dice la sua sul futuro spostamento della fermata autobus dell’ospedale, poche decine di metri, in un’area di proprietà della parrocchia di Torre Beretti. La tecnica usata è quella dell’esproprio, di fatto l’unica ...

Continua

Mede: premesse di sfratto agli Amici della biblioteca

  • Mede
  • 05 Dicembre 2018

Lo scontro tra l’amministrazione e l’associazione Amici della Biblioteca è frontale, e nessuno si preoccupa neanche di nasconderlo più.
Tutto a pochi giorni dal possibile, ma forse non probabile, rinnovo della convenzione che affida agli “Amici” il supporto di gestione degli spazi all’interno del castello Sangiuliani, in ...

Continua

Breme, in campagna un ricercatore 30enne scopre il rudere di ponte con due palle di cannone

Sul ponte da quasi 400 anni sono ancora incastonate due palle di cannone, l’unica cosa che resta di una fortezza ritenuta imprendibile. 
Per questo alcuni lo chiamano “il ponte della palla”, ma molti altri invece ne ignorano l’esistenza. La ricerca, effettuata a Breme dallo storico locale Simone ...

Continua

Mede: bus in piedi, studenti infuriati sulla Mede-Casale (101 euro al mese)

  • Mede
  • 28 Novembre 2018

Gli studenti-pendolari sono in rivolta sulle linee di autobus che arrivano a Casale e ad Alessandria. Mentre le amministrazioni coinvolte (oltre alla medese anche Sartirana, Breme e Candia, senza contare quelle dei centri piemontesi) chiedono un incontro coi gestori del servizio, le famiglie minacciano di non pagare l’abbonamento se ...

Continua

Il tribunale di Trapani sequestra 1 miliardo e mezzo di beni dei Patti, con case, barche e società: “Interessi legati alla mafia”

È stato il tribunale di Trapani, su proposta del direttore nazionale della Direzione Investigativa Antimafia, a emanare un decreto di sequestro e confisca per gli eredi di Carmelo Patti. L’imprenditore, siciliano ma robbiese “di adozione”, morì nel gennaio del 2016 a 81 anni lasciando tre figli. Era l’ex ...

Continua

Mede: non solo Ciaramela dal 7 al 9 dicembre la città sarà la capitale dei giochi tradizionali

  • Mede
  • 28 Novembre 2018

Sarà la comunità della Ciaramela ad ospitare, dal 7 al 9 dicembre, le Giornate dell’immateriale nel castello Sangiuliani. 
La “Rete italiana per la salvaguardia dei giochi tradizionali” sceglie Mede, città della lippa, per un ciclo di conferenze, dibattiti, assaggi dei prodotti del territorio e qualche dimostrazione pratica all ...

Continua

Candia: una biblioteca donata dagli eredi di Eugenio Bergamasco. Sarà presto realizzata alla ex “Stalla dei buoi”

La nuova piazza Eugenio Bergamasco sarà ulteriormente abbellita, con anche la nuova biblioteca del paese. 
I lavori, previsti per il 2019, verranno realizzati grazie proprio alla generosità della famiglia Bergamasco, che ha donato 8mila euro al Comune di Candia in segno di gratitudine dopo l’intitolazione del 27 ottobre ...

Continua