Sabato 22 Febbraio 2020

William Grivel lancia l’operazione sicurezza, ecco i sensi unici in arrivo

Dopo via Marconi il senso unico arriverà anche in tutta la via San Pio X. Si potrà transitare in auto solo verso viale Lombardia, e non viceversa. L’obiettivo è quello di diminuire i punti di immissione sulla provinciale 494. Non si tratta solo di motivi di sicurezza (meno incroci, meno incidenti), ma anche di ordine. Col senso unico verranno segnalati i posteggi e nessuno parcheggerà più dove gli pare, col possibile rischio di liti di vicinato per un’auto lasciata “in mezzo”. Infine due sbocchi in meno sulla ex statale significano due “vie di fuga” in meno per i ladri, i topi di appartamento che prendono di mira le abitazioni. 

I lavori, già assegnati, non dovrebbero durare più di un mese sperando che non piova troppo.

“Considerata la struttura urbanistica di Castello d’Agogna – dichiarano dall’amministrazione comunale – l’integrazione di sensi unici con le conseguenti aree ciclopedonabili ed i parcheggi segnalati, aumentano senza dubbio le misure di sicurezza”. Nei giorni scorsi anche via Marconi era diventata a senso unico in direzione piscine, rimanendo a doppio senso solo nel tratto del centro storico. Qui è stata leggermente ristretta per lasciare spazio alla pista ciclabile, che in futuro creerà una sorta di “anello” interno al paese- 

“I cambiamenti sono stati apprezzati – proseguono dal Comune – e, nonostante portino a cambiare le abitudini, la gente ha capito che i motivi sono stati unicamente per aumentare la loro sicurezza. Le due immissioni sulla 494 avverranno da via Novara e via Kennedy. Nel prossimo futuro auspichiamo di trovare le risorse per l’allargamento e la conseguente messa in sicurezza dei pedoni anche in via Novara”. 

L’altro ieri, lunedì, il sindaco William Grivel ha richiesto un semaforo pedonale presso via Milano, per la sicurezza degli studenti delle elementari.


Davide Maniaci © Riproduzione riservata