Martedì 21 Maggio 2019

Warriors, domenica 19 maggio il memorial dedicato a “Greg”, sarà a forza quattro

La macchina del ricordo e della solidarietà si è messa in moto subito. E i frutti sono già maturi. In memoria di Gregorio Lampugnani, prematuramente scomparso lo scorso 11 gennaio ad appena vent’anni, sono stati infatti raccolti quasi 6mila euro grazie all’iniziativa promossa dall’amica Martina Fosterni. Somma subito destinata alla costruzione di un’aula scolastica in Benin che porterà per sempre il nome di “Greg”, come da tutti era conosciuto.

Di questi, 500 euro sono stati raccolti dai suoi compagni di squadra del Warriors Clan, con cui il giovane atleta era tornato in campo lo scorso anno nel campionato amatori Uisp e nella stagione in corso in Prima divisione. Ma in serbo è già pronta una seconda iniziativa per ricordare Gregorio attraverso lo sport che maggiormente amava, la pallacanestro. I compagni del Warrios Clan (nella foto in alto), infatti, organizzeranno un torneo di basket il prossimo 19 maggio in suo ricordo. “Parteciperanno - illustra Gaspare Boncimino - le tre squadre con cui ha giocato Gregorio. Oltre a noi, dunque, saranno presenti la Virtus e la Cat Vigevano. Inoltre completeranno il torneo gli amici del Cuspo”. Sarà una domenica di ricordo, ma anche di sport, con la regia congiunta Warriors - Virtus Mortara. “Ci stiamo organizzando - conclude Boncimino - anche per la musica e per diffondere le locandine dell’iniziativa, aperta a tutti coloro che vorranno ricordare con noi Greg”.

Riccardo Carena © Riproduzione riservata