Giovedì 03 Dicembre 2020

Vittorio e Barbara nominati “Chiocciolini” del Palio di Siena

“Vi consacro Chiocciolini di questa gloriosa contrada vita natural durante. Le cristalline acque di questa fontanina infondano a voi la fede dei nostri avi e il dovere di tramandarla alle generazioni future”. Con le solenni parole pronunciate dall’Onorando Priore Maurizio Tuliani, da venerdì il nostro Vittorio Testa e la sua Barbara Galli sono entrati a far parte a tutti gli effetti della contrada senese della Chiocciola.

Per Barbara e Vittorio è il coronamento di una passione per i colori rosso e giallo con liste turchine coltivata e cresciuta nel tempo. E che oggi matura con la consacrazione ufficiale attraverso il battesimo avvenuto venerdì, in occasione della Festa Titolare della contrada votata ai santi patroni Pietro e Paolo. Le acque del “cittino”, il nome con cui i contradaioli chiamano affettuosamente la loro fontanina battesimale, hanno benedetto l’ingresso di Barbara e Vittorio e di altri 67 nuovi battezzati nella contrada di Porta San Marco, oltre a 38 giovani Chiocciolini presentati alla contrada. Una passione per il Palio e per Siena che arde da sempre nel cuore di Vittorio Testa, ma vissuta con la discrezione e la misura che lo contraddistinguono, ed elegantemente indossata come fa abitualmente con l’abito dell’altra sua contrada, quella mortarese di San Cassiano. E che con lento passo e grave a trionfar ha avvolto come la protettiva spirale della chiocciola anche la sua Barbara. Ai neobattezzati le nostre più sincere ed entusiaste congratulazioni.



Riccardo Carena © Riproduzione riservata