Giovedì 21 Marzo 2019

Vigevano, voleva spacciare al concerto di Salmo: beccato!

Ha tentato il “colpo grosso” durante il concerto di Salmo, il celebre rapper che aveva fatto il tutto esaurito già settimane prima della sua esibizione a Vigevano, giovedì sera, con oltre 4mila spettatori. 
Lo spacciatore, un 27enne di Abbiategrasso di fatto senza fissa dimora, con precedenti, pensava che i tanti giovani presenti fossero acquirenti facili e veloci per la tantissima droga che nascondeva in auto. Ma non ha fatto i conti coi carabinieri di Vigevano, impegnati proprio in un servizio di controllo nei pressi del Palazzetto dello sport per prevenire la compravendita di stupefacenti. 
Intorno alle 21 i militari hanno iniziato a controllare le vetture in fila per accedere al parcheggio. Appena hanno aperto la portiera della seconda auto, sono stati investiti da un fortissimo odore di marijuana e non hanno quindi fatto fatica a trovare i 400 grammi di “erba”, già suddivisa in involucri e pronta allo spaccio un grammo alla volta.
 C’erano anche un grammo di hashish e la somma di 155 euro in contanti, in banconote di piccolo taglio. Secondo i carabinieri questo denaro era frutto dell’attività illecita. Il 27enne è stato subito arrestato e portato nella camera di sicurezza della caserma di via Castellana. Il reato contestatogli è quello di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il processo è stato fissato per domani, giovedì, e nel frattempo il giovane ha l’obbligo di firma presso la polizia giudiziaria

Davide Maniaci © Riproduzione riservata