Mercoledì 23 Gennaio 2019

Vigevano: marocchino tenta furto del navigatore. Beccato dal proprietario, lo aggredisce ma viene arrestato

I carabinieri di Vigevano hanno arrestato, con l’accusa di tentata rapina e porto di coltello, un cittadino marocchino, M.A. 31 anni, senza fissa dimora, irregolare. 
L’uomo, nella tarda serata del 23 dicembre, dopo aver forzato la portiera di un'Alfa Romeo, parcheggiata nella via Manara Negrone, tentava di rubare il navigatore all’interno del veicolo.
Sorpreso nell’abitacolo dal proprietario del mezzo, un 33enne di Mede, il marocchino gli sferrava un pugno in faccia, ma comunque veniva bloccato e poi arrestato.
All’interno del veicolo, i carabinieri hanno rinvenuto, appoggiato sul sedile, un coltello da cucina appartenente al 31enne e utilizzato per aprire la portiera, nonché un navigatore con relativo cavetto presi dal vano porta oggetti e pronti per essere portati via. Il tempestivo intervento degli uomini dell’Arma, in servizio notturno di prevenzione dei crimini, giunti in pochi minuti, ha consentito di arrestare l’uomo, processato per direttissima. Il proprietario del veicolo, che ha bloccato il tentato furto, non ha riportato alcuna ferita

Giovanni Rossi © Riproduzione riservata