Lunedì 29 Novembre 2021

Via ai lavori alle scuole medie. Fondi dalla legge del governo Conte

300mila euro sul piatto per mettere finalmente in sicurezza le scuole garlaschesi. La priorità assoluta di questi lavori di ristrutturazione saranno per le scuole medie “Duca degli Abruzzi” ubicata in via Bozzole, per ristrutturare la quale saranno investiti 170mila dei 300mila euro erogati.

Il problema principale della “Duca degli Abruzzi” sono alcune crepe che si trovano nelle aule interne della scuola. 

Ovviamente questo crea non poche preoccupazioni, pur se l’assessore ai Lavori Pubblici Francesco Santagostino prova a tranquillizzare.

“Le crepe interne alle aule della scuola non creano un particolare pericolo imminente, ma vanno tuttavia sistemate”.

Oltre a tali crepe è prevista anche la sistemazione dei muri esterni, che saranno rinforzati per permettere una maggiore sicurezza, la messa a norma di tutta la struttura. Le scuole medie “Duca degli Abruzzi” non saranno tuttavia l’unico edificio scolastico interessato da questi interventi strutturali. I soldi saranno investiti anche nella messa a norma delle scuole elementari di via Toledo e per l’asilo infantile di via San Pietro.

Dei 300mila euro destinati a tali interventi 120mila arriveranno dal bilancio comunale, 50mila da un finanziamento regionale e 60mila da fondi stanziati dal governo Conte. Garlasco è stata infatti inserita in un particolare programma governativo per cui saranno destinati 400 milioni di euro ad un certo numero di Comuni con oltre 20mila abitanti al fine di sbloccare gli investimenti sul territorio. 

Da Roma arriveranno circa 70mila euro: di questi 60mila saranno investiti sulla ristrutturazione della “Duca degli Abruzzi” e i restanti 10mila per la scuola materna e le elementari. I lavori di ristrutturazioni inizieranno nel periodo estivo a scuole chiuse.

Andrea Sartori © Riproduzione riservata