Mercoledì 03 Giugno 2020

Valle, tenta truffa a due anziani coniugi ma viene scoperto e se la dà a gambe

Smascherato anche grazie a un corso che era stato tenuto in oratorio

VALLE – Sabato mattina ha suonato il campanello di una casa abitata da due coniugi pensionati, uno del 1939 e una del 1946, e si è annunciato con il più classico dei “Carabinieri!”, col pretesto di dover effettuare una verifica sull’autovettura di loro proprietà e facendo finta di parlare alla radio con un fantomatico collega.

Un giochino che credeva facile facile per accedere all’interno dell'abitazione della coppia, senza neppure prendersi la briga di mostrare alcun tesserino o distintivo, ma solo con indosso un berretto blue riportante la scritta “carabinieri”.

Ma non ha fatto i conti con la lucidità della coppia, che, insospettita, avendo tra l’altro partecipato nel recente passato ad un incontro di prevenzione contro le truffe agli anziani presso l’oratorio parrocchiale tenuto dal comandante della stazione dei carabinieri di Sartirana, ha immediatamente riconosciuto i contorni di una possibile truffa e avvisato il malfattore che avrebbe chiamato il comandante per appurare la veridicità dell’accertamento.

Vistosi scoperto il delinquente ha desisto dal suo proposito ed è sparito. I militari immediatamente chiamati e intervenuti da Sartirana non sono riusciti purtroppo ad individuare l'uomo che nel frattempo si è dato a precipitosa fuga. Le indagini sono in corso.


Il Nuovo Lomellino © Riproduzione riservata