Giovedì 01 Ottobre 2020

Una super rassegna del teatro dialettale

Tradizione, cultura e spettacolo, in una parola “Rassegna Lomellina del teatro dialettale”. Che quest’anno cala il ”settebello”. E per festeggiare la settima candelina si moltiplicano gli appuntamenti con il teatro più esilarante di tutta la stagione. Infatti sono ben nove le compagnie che calcheranno, a partire dal 16 marzo, il palcoscenico del teatro Città di Mortara.

“Le compagnie  - spiega l’assessore alla cultura Paola Baldin - ci presentano spettacoli di strepitosa verve comica e genuino umorismo. Inoltre l’iniziativa rappresenta anche un’importante strumento di promozione di quelle tradizioni che hanno nel dialetto l’espressione più verace. Un autentico bene immateriale da amare e conservare. Mi auguro di vedere molti giovani che, purtroppo, faticano sempre più a capire la lingua dei nostri padri”. L’ingresso agli spettacoli è gratuito. L’incasso di ogni serata sarà devoluto ad un ente benefico diverso, scelto di volta in volta dalla compagnia teatrale che si esibisce. In cartellone ci sono la compagnia dialettale della Crusca (16 marzo), compagnia Ami (22 marzo), i Magatlòn (13 aprile), dialettale Mortarese (26 aprile), lo Spazio Scenico (27 aprile), Borlotti Burloni (3 maggio), Filodrammatica zemese (4 maggio), centro teatrale Zanellato (11 maggio) e Siparietto di San Matteo – Moncalieri (12 maggio).

Luca Degrandi © Riproduzione riservata