Giovedì 22 Agosto 2019

Terminato il secondo lotto dei lavori al parco

Il secondo lotto del parco comunale è pronto e ci è voluto mezzo milione di euro, ma già si pensa ad un terzo cantiere e a un’area cani. Sabato è avvenuto il taglio del nastro del campo polifunzionale di calcetto e tennis all’aperto, situato accanto al palazzetto dello sport coperto già presente da tempo. 

Lo gestirà il Mortara Calcio e offrirà la possibilità (pagando) a chiunque di poterlo affittare per un’ora o più. Si tratta di un’occasione di rilancio non solo per un’area che, fino a pochi anni fa, versava in stato di semi-abbandono dopo i fasti degli anni ’80 in cui era usato come set dei matrimoni, ma anche per il baretto antistante. Tutti sperano che il maggior passaggio di sportivi possa aumentarne gli affari.  “In questo modo concludiamo la ristrutturazione di un’area pensata per i giovani. Pensiamo che il mezzo milione sia stato un investimento utile per la comunità. Nei prossimi anni è prevista l’estensione del parco nel territorio a sud, di interesse pubblico, al fine di avere un’ulteriore area verde. Pensiamo anche a un “dog park”, un’area per lo svago dei cani in piena sicurezza. L’anno prossimo dovremmo partire con i lavori”. 

Durante la cerimonia è stato anche premiato Lorenzo Azzalin, karateka 16enne paronese fresco campione italiano di categoria. Il primo lotto del parco fu invece inaugurato un anno fa, nel maggio del 2018. 

Oltre a dotare l’area di una recinzione a tempo per impedire i tanti ingressi indesiderati notturni, gli interventi avevano prosciugato lo stagno e ridato vita al parco con nuove attrazioni, oltre a una piccola area privata a disposizione degli utenti della Casa per l’anziano.

Davide Maniaci © Riproduzione riservata