Giovedì 20 Giugno 2019

Tandem tunisino beccato dopo il furto. Erano anche irregolari

Giovanissimi, pregiudicati e pure senza permesso di soggiorno. Hanno 21 e 23 anni, sono nati e risiedono in Tunisia, ma di fatto vivono in Italia senza un regolare permesso di soggiorno. E senza un lavoro. I due giovani sono stati fermati dai Carabinieri della stazione di San Giorgio a seguito di un'attività di indagine condotta in collaborazione con i militari vigevanesi. I due clandestini sono gli autori di un furto compiuto lo scorso 13 luglio a Vigevano, quando la coppia tunisina ha rubato un portafoglio e un telefono cellullare dall'auto di un cuoco 48enne residente in città. Il "tandem del furto" è stato denunciato a piede libero per il reato di furto su autovettura in concorso.

Vittorio Testa © Riproduzione riservata