Sabato 15 Giugno 2019

Straordinaria Cgr Bonomi, riaperta la corsa Scudetto grazie alla vittoria (2-1) sul Bologna

Si ribalta tutto. In un solo turno la Cgr Bonomi riapre il discorso Scudetto grazie alla vittoria in casa e al doppio passo falso delle prime della classe. L’Amsicora, infatti, è fermata tra le mura amiche dalla Ferrini (2 a 2) e il Bra addirittura perde rovinosamente nella tana di Valchisone per 3 a 1.

Ma per avere ragione sul Bologna la squadra di mister Angius deve sudare sette camicie. “Siamo partiti forte - commenta l’allenatore biancoverde - tirando corti e segnando due gol con Corno e Cavallini (nella foto), poi però abbiamo avuto un’involuzione, soprattutto nel terzo e nel quarto tempo”. Il Bologna infatti riapre il risultato con Missaglia e successivamente inanella almeno quattro nitide occasioni. La fortuna e soprattutto un grande Francesco Padovani tra i pali impediscono agli ospiti di trovare il pareggio. “Normalmente - conclude l’allenatore - iniziamo lenti e finiamo in crescendo. Con Bologna è accaduto il contrario ma in questa fase contava solo vincere, in particolare per i risultati negativi delle dirette avversarie”. Ora, con il campionato tutto ancora da decidere, una lunga sosta fino all’11 maggio, data dello scontro al vertice a Bra. A Kuala Lumpur, infatti, si giocano le Final Series. Con i colori della Nazionale ci saranno Angius in qualità di team manager e tra i giocatori Ortega, Ursone e Padovani.

Riccardo Carena © Riproduzione riservata