Martedì 05 Luglio 2022

Sant’Albino: tutto è pronto per la “decima”, domenica la tradizionale festa in abbazia

All’abbazia ritorna la festa di Sant’Albino. Nato dalla collaborazione tra la Contrada Sant’Albino e il nostro settimanale, l’appuntamento di inizio marzo è giunto alla decima edizione raccogliendo sempre più una partecipazione numerosa dei mortaresi. La festa affonda le proprie radici in un passato lontano, quando l’antica abbazia rappresentava un punto di riferimento civile e religioso per tutta la comunità mortarese. La tradizione, che unisce fede e lavoro, oggi rivive grazie all’impegno dei contradaioli bianco-blu. Domenica prossima, 3 marzo alle 11 e 15, sarà celebrata da padre Nunzio de Agostino la santa messa, cui seguirà l’offerta dei fagioli con le cotiche, cucinati secondo l’antica ricetta mortarese da Francesco e Rino Sempio del ristorante Abbazia d’Erbamara. Un’usanza che torna a rivivere in Sant’Albino con l’offerta del cibo che i frati dell’abbazia donavano a tutti i viandanti, in occasione della ricorrenza del santo patrono cui è dedicata l’abbazia.

Il Nuovo Lomellino © Riproduzione riservata