Venerdì 23 Ottobre 2020

San Giorgio, bancarelle con... cinghiale da asporto

Il Natale 2019 promette di essere ricordato negli annali del paese come uno dei più interessanti del recente passato. Per farlo al meglio è stato organizzato per domenica 8 dicembre il “Natale a San Giorgio”. L’appuntamento con i mercatini natalizi, che inizierà alla 9 per continuare ininterrottamente tutta la giornata, è organizzato dal Comune di San Giorgio con la collaborazione della parrocchia e tra i suoi momenti principali prevede, a partire dalle 11 e 30, la possibilità di acquistare del cinghiale da asporto; mentre alle 15 e 30 si esibirà il coro dei bambini della scuola primaria e dell’infanzia.

In seguito ci sarà la benedizione del presepe impartita dal parroco, l’accensione delle luminarie e un dolce momento di merenda tra fette di panettone, cioccolata calda e vin brulè. 

A seguire, alle 16 e 30, presso la sala polifunzionale San Rocco si potrà visitare la misteriosa casa di Babbo Natale, oggetto di sogni e desideri dei più piccini. Qui, come ogni buon Babbo Natale che si rispetti, il “padrone di casa” regalerà dolciumi e omaggi alle famiglie che gli faranno visita. 

La giornata si concluderà alle 21 in chiesa parrocchiale, dove si vivrà l’undicesima edizione della “Magia di Natale”, il concerto con rito di Santa Lucia e canti della tradizione natalizia ad opera del coro da camera “Sine nomine” di Varese. 

Ma non è tutto. Nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 dicembre, infatti, la parrocchia di San Giorgio Martire e il Centro Pastorale Padre Pianzola saranno alle prese con le “Dolci giornate d’Avvento”. 

Alla fine della messa dei giorni suddetti sarà possibile acquistare delle torte, contribuendo così al sostenimento delle opere parrocchiali e dell’oratorio.


Nicholas Scotti © Riproduzione riservata