Mercoledì 12 Dicembre 2018

Sagra del mais da record. 1500 presenze grazie al cuore dei volontari

Millecinquecento visitatori su una popolazione di poco più di 500 abitanti e un premio emozionante ai volontari, vera anima e vera salvezza delle sagre di paese. Albonese saluta la sua tre giorni di sagra del mais, aspettando il quarantennale del prossimo anno e tirando le somme. “La polenta piace – è il commento del sindaco Andrea Bazzano – e la nostra area feste ha fatto registrare il tutto esaurito. I membri del Gruppo feste, che lavorano incessantemente per tutto il fine settimana solo per amore del proprio paese, hanno finalmente ottenuto il riconoscimento che meritavano”. Il premio Pietro Grocco, giunto alla settima edizione, è stato infatti consegnato a loro durante la cerimonia di apertura di venerdì sera. Lo hanno ritirato la presidentessa Lucia Donna e Giuseppino Pelotti, che della sagra è stato uno dei fondatori e c'è da sempre. Un riconoscimento è andato anche alla gastronomia Moro di Cilavegna per la sua collaborazione trentennale. All'appuntamento, oltre ad alcuni sindaci, e al parroco don Riccardo Campari, era presente il “gotha” della Lega locale, l'onorevole Marco Maggioni e il consigliere regionale Silvia Piani.

Davide Maniaci © Riproduzione riservata