Giovedì 19 Settembre 2019

Rimpasto in giunta: fuori Corbellaro (Lega) dentro Salessi Nia

Giovane, preparata e innamorata del suo paese. E "grossiana" di ferro. E' questo il biglietto da visita di Katherine Salessi Nia, che da oggi fa parte della giunta santangelese. 40 anni,  laureata in Biotecnologie con master in Comunicazione, imprenditrice del settore agro-alimentare, in passato ha lavorato come dirigente nel settore farmaceutico viaggiando per tutto il mondo. Da oggi si prenderà cura anche del suo paese con qualche responsabilità in più rispetto a quando era una semplice consigliere comunale con delega alla Cultura. La giovane Salessi Nia è subentrata in giunta al consigliere comunale e assessore (in quota Lega) Daniele Corbellaro che, nella mattinata di oggi, ha rassegnato le dimissioni. Se la Salessi Nia entra in giunta, il posto reso vacante in consiglio comunale sarà occupato da Massimiliano Costa già dal prossimo consiglio comunale. La giunta di Sant'Angelo riparte così con il sindaco Grossi che si tiene ben strette le deleghe a Bilancio, Sicurezza e Cipal, il vicesindaco Alberto Mazzei ha la "maxi delega" dell'area tecnica, mentre a Katherine Salessi Nia, che già si era schierata con Grossi nel 2011, vanno le deleghe a Cultura, Istruzione, Servizi Sociali e Sanità. Ampio spazio di manovra anche ai consiglieri comunali: il capogruppo di maggioranza Prandato si occupa di seguire il decoro urbano, Rossi ha la delega a Bandi e Innovazione, Signorelli ai rapporti con le associazioni, turismo e Ecomuseo, Boverio ai rapporti con gli agricoltori oltre alla supervisione del cimitero e l'ultimo arrivato Massimiliano Costa si occuperà di verde pubblico, rifiuti e manutenzioni.

Il Nuovo Lomellino © Riproduzione riservata