Domenica 22 Maggio 2022

Questa sera una nuova giornata del torneo notturno di calcio a 7 all'Oratorio Don Bosco. Sistema Ecologia deve difendere il primo posto in classifica dall'agguato della Banda del Brenta

Non si troveranno di fronte soltanto “Faccia d'angelo” Felice Maniero, ma addirittura la Banda del Brenta al gran completo. Questa sera, all'oratorio Don Bosco di Garlasco, in scena un nuovo atto del “romanzo criminale” del torneo di calcio a 7 dedicato ai non più sbarbati.

Scherzi a parte, la formazione di Sistema Ecologia (nella foto) guidata da Luca Piscioneri e composta interamente da giocatori over 40 tutti della ex gloriosa squadra della Virtus Zeme, alle 20 e 50 se la vedranno davvero con una formazione che porta proprio il nome della tristemente nota “Banda del Brenta”. In palio altri tre punti fondamentali nel cammino del torneo notturno, giunto alla sesta giornata. E gli ex virtussini sono chiamati a difendere la testa del girone, conquistata grazie alla vittoria di giovedì scorso contro Eni Sannazzaro, che ora insegue i giocatori di mister Piscioneri.

Nello scontro diretto di sette giorni fa Sistema Ecologia ha fatto sua la vittoria con il risultato di 6 a 3 grazie a bomber Fabio Bertolotti in serata di grazia autore di un poker. A bersaglio anche altre due colonne della squadra della Virtus Zeme che fino a due anni fa ha dominato il campionato amatoriale Csi: Daniel Speroni e Fabrizio Spagnuolo. Questa sera, oltre alla gara tra Sistema Ecologia e Banta del Brenta, il calendario offre altre due sfide da non perdersi, che si giocheranno tutte all'oratorio Don Bosco di Garlasco. Alle 20 è in programma infatti Vertical Port – Banda della Magliana e alle 21 e 40 si affronteranno Amatori Gambolò e Mercatino Mortara. Turno di riposo per Eni Sannazzaro. Questa prima fase del torneo, che ha preso il via a inizio aprile, si concluderà poi giovedì prossimo con le partite tra Eni Sannazzaro e Mercatino Mortara, Vertical Port e Sistema Ecologia e Banda del Brenta contro Amatori Gambolò.

In classifica dominano gli ex virtussini, con 10 punti ottenuti in quattro partite e ancora imbattuti. Dietro la sfida è apertissima, con Eni Sannazzaro, che però ha disputato una partita in più e Banda del Brenta che inseguono a quota 9 punti. Completano la graduatoria Amatori Gambolò a 6, Banda della Magliana a 4 e la coppia di cenerentole del girone Mercatino Mortara e Vertical Port con 3 punti. Il duello è serrato anche per lo scettro del bomber del torneo.

E' lotta a tre tra Silvano Carrera della Banda del Brenta, Fabio Bertolotti di Sistema Ecologia e Marco Finardi della Banda della Magliana, tutti con 7 gol all'attivo. Soffiano sul collo al terzetto di testa Andrea Gualla di Sistema Ecologia e Massimilano Marino del Mercatino Mortara con 6 reti finora segnate.

La particolare classifica riservata al miglior giocatore, invece, al momento vede al comando Roberto Seva della Eni Sannazzaro con due punti. 

Riccardo Carena © Riproduzione riservata