Domenica 08 Dicembre 2019

Pugilistica Carnera sul ring in difesa delle donne, esordio e brillante vittoria per Camilla Scotti

Gli atleti della Pugilistica “Primo Carnera” di Dorno sono saliti sul ring impegnando gli ultimi weekend del mese di novembre, con diversi incontri, tutti lombardi, ma anche con l’impegno di lanciare messaggi sociali. E’ proprio quest’ultimo il caso della scorsa settimana, dove la pugile Camilla Scotti (nella foto), classe 2001, ha fatto il suo esordio nel contatto pieno categoria youth 60 chilogrammi, partecipando all’evento “Codice rosso” a Milano, manifestazione con l’obiettivo di informare sulla nuova legge contro la violenza sulle donne. 

Sette match di boxe femminile abbinati ad interventi di illustri personalità e professionisti che hanno fornito delucidazioni su questo reato, una piaga tristemente frequente nella nostra società. Le atlete hanno così simboleggiato come le donne vittime di violenza non debbano necessariamente subire, ma anzi possono reagire e difendersi. 

L’atleta dornese ha così esordito con il suo primo incontro di pugilato in contatto pieno portando a casa una vittoria, ed i tecnici che l’hanno accompagnata, Lele Bagnoli e Piero Farina, così come il titolare della palestra dornese sono molto fieri della giovane che muove i suoi primi passi in uno sport in cui promette di dare grandi soddisfazioni. Nello stesso fine settimana gli atleti amatoriali della boxe Vigevano hanno partecipato al primo torneo di “Cinture lombarde light boxe 2019” a Vanzago. A rappresentare la palestra dornese sul ring milanese sono stati sette pugili che si sono distinti conquistando, quasi tutti, il secondo o il terzo posto sul podio. 

Il tecnico Claudio Veronese, che ha accompagnato qui i ragazzi, è fiero dei propri atleti i quali, anche senza conquistare il gradino più alto del podio, hanno dimostrato di essere ottimi pugili. Il sabato precedente è invece andato in scena il giovane dornese Erik Godioli che ha conquistato un pareggio nell’incontro tenutosi all’interno dell’evento organizzato dalla palestra vigevanese KBK, a Gambolò. Il pugile ha disputato il suo tredicesimo incontro dimostrando di avere le carte giuste per questo sport e grandi margini di miglioramento.

Marta Mocellin © Riproduzione riservata