Sabato 14 Dicembre 2019

Principio di incendio alla ditta Bertè

La paura era quella di una nuova nuvola nera. Dopo il primo drammatico incendio del settembre 2017 e il rogo dello scorso anno, era il 22 giugno, è arrivato un nuovo allarme incendio dalla ditta Bertè. Tra le 15 e 30 e le 16, del fumo che si sollevava dalle macerie ha insospettito i vicini che hanno dato l'allarme. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno scongiurato il peggio. I pompieri erano ancora in azione alle 16 e 35, quando erano impegnati a buttare acqua sulla montagna di rifiuti. 

Secondo le prime indiscrezioni pare l'allarme sia scattato in seguito all'avvistamento di fumo sospetto. Resta da capire se effettivamente l'allarme era fondato e quali potrebbero essere le cause scatenanti, visto che oggi è il terzo giorno consecutivo in cui la colonnina di mercurio supera, seppur di poco, i 30 gradi.

(notizia in aggiornamento)

Il Nuovo Lomellino © Riproduzione riservata