Martedì 17 Maggio 2022

Parona, per strada della Miseria sei mesi di lavori

Duecentoquarantamila euro per Strada della Miseria, che sarà un cantiere aperto fino alla fine dell’anno. Ma i progetti per sistemare la via sono radicali e vogliono darle un nuovo volto e i lavori sono stati assegnati alla ditta Sclavi costruzioni di Stradella. Dovrebbero finire a dicembre, anche se l’amministrazione è ottimista e si espone. “Confidiamo di metterci meno”. 
Si tratta dell’opera più importante dal punto di vista economico del 2018 paronese, che tenta di risolvere una situazione di incuria che va avanti da anni e anni. 2018, l’ultimo anno completo della giunta di Marco Lorena prima delle elezioni. “I due marciapiedi – spiega il sindaco – sono completamente da rifare. I giardini sono ormai all’abbandono con cordoli rotti e malmessi. Inoltre tutta l’area posteggio non è pavimentata nè illuminata”. 
Il progetto prevede il rifacimento integrale della zona, con pavimentazione in autobloccanti, rifacimento e ampliamento dei giardini (con la piantumazione di alcuni alberi), e l’illuminazione dell’intera area.  

Davide Maniaci © Riproduzione riservata