Martedì 25 Giugno 2019

Orari dei bus: Autoguidovie frena, la grande vittoria dei pendolari

L’hub di Garlasco, che avrebbe funzionato come un punto di scambio per le linee di autobus locali verso Milano, è sospeso e forse non si farà mai. 

Inoltre Autoguidovie, la società che gestisce il servizio da un anno, ha “congelato” il nuovo piano orari, proposto qualche mese fa e oggetto di polemiche ferocissime. Esultano i pendolari. Sono stati loro i primi, poi appoggiati da molte amministrazioni comunali, ad opporsi al paventato cambiamento di orari, che avrebbe stravolto le loro vite senza un effettivo miglioramento del servizio. 

La loro è una vittoria. Autoguidovie fa dietrofront e annuncia di essere al lavoro su un nuovo piano orari, che terrà conto di tutte le osservazioni portate da chi quelle strade, per motivi di lavoro o di studio, le percorre da una vita. Intanto le corse continuano con le vecchie linee, e le modifiche entrate in vigore lunedì hanno semplicemente “adeguato” i tempi previsti con quelli reali. Gli orari sono stati adattati ai ritardi “costanti”. 

“Il nuovo piano orari – si legge nel verbale dell’ultimo incontro, tenutosi a Dorno giovedì scorso e promosso dal Gruppo pendolari Lomellina – era stato elaborato da Autoguidovie in linea con quanto previsto nella gara d’appalto, basato forse su indicazioni datate. La società sta elaborando variazioni basandosi sui dati statistici acquisiti dai tempi di percorrenza e dai ritardi, evidenziando le segnalazioni degli utenti”. 

Inoltre Autoguidovie invierà un questionario all’utenza attraverso le amministrazioni comunali, per avere ulteriori informazioni sulle esigenze e sui problemi.


Davide Maniaci © Riproduzione riservata