Giovedì 22 Agosto 2019

Mortara: vunciòn scatenati, l'immondizia blocca una strada!

Mortara città dei vunciòn. Non c'è verso di arrivare alla soluzione per gli abbandoni selvaggi di immondizia. I soliti incivili della differenziata hanno colpito nuovamente: questa volta è finita nel mirino una strada di campagna che si immette nella rotonda del Polo logistico. La strada sterrata che porta alla cascina Gianolo è stata letteralmente invasa dalla spazzatura, tanto che un nostro lettore ha notato la montagna di rifiuti dalla sua automobile mentre da Ceretto si recava a Mortara. Insospettito, alla rotonda del Polo logistico ha imboccato la strada e si è trovato davanti agli occhi un'autentica diga di immondizia. Elettrodomestici, materassi, vestiti, bottiglie e rifiuti di ogni genere sono stati abbandonati a due passi dalla circonvallazione mortarese.

Quella degli abbandoni è una vera e propria piaga per il Comune di Mortara. Soltanto alcuni giorni fa l'amministrazione comunale, grazie all'intervento del Clir, aveva provveduto a far rimuovere la montagna di spazzatura abbandonata proprio all'esterno della piazzola ecologica che sorge dietro il cimitero. Un intervento da 3mila euro, pagato anche da quei mortaresi che in maniera ligia rispettano la raccolta differenziata con il sistema del "porta a porta". Ora il Comune dovrà mettere nuovamente mano al portafogli per rimuovere l'immondizia che chiude la strada che porta al Gianolo. E a pagare saranno, ancora una volta, quelli che rispettano le regole. 

Vittorio Testa © Riproduzione riservata