Venerdì 14 Agosto 2020

Mortara, la Pro loco nel paradiso della fontina

La Pro loco alla scoperta di uno dei sapori più prestigiosi della tradizione italiana: la fontina. E non solo. Domenica l’attivissima associazione mortarese ha fatto visita al Museo della fontina e al magazzino di stagionatura di Valpelline, il più grande presente in Valle d’Aosta, ricavato  nelle galleria di accesso di un’antica miniera di rame sfruttata sino al 1946.

Ancora oggi la movimentazione delle forme viene fatta usando i binari che era usati per il trasporto del minerale, con una capacità di 60000 forme. 

Dopo il pranzo in un ristorante di Saint Oyen, il gruppo si è trasferito al Passo del Gran San Bernardo, dove ha potuto visitare Monastero millenario dell’Hospice san Bernardo, il museo, e l’allevamento di cani San Bernardo. Questo era l’ultimo evento del primo semestre, la Pro Loco Mortara ritornerà dopo la pausa estiva con la 5° Esposizione cinofila amatoriale che si terrà il 15 settembre.

Luca Signorelli - Pro Loco Mortara © Riproduzione riservata