Lunedì 26 Ottobre 2020

Mortara capitale delle due ruote: domenica il grande motoraduno

Centauri, è ora di riaccendere i motori! Questa domenica, 23 giugno, è in arrivo la quinta edizione del Motoraduno organizzato dal Motoclub Mortara “Francesco Strada”, con il patrocinio della città di Mortara e di Gambolò. L’appuntamento è alle 8 in piazza Vittorio Emanuele II, punto di ritrovo per tutti i bikers che vogliano prendere parte al lungo percorso tra i castelli lomellini previsto per la mattina. 

Dopo l’iscrizione al momento dell’arrivo, al costo di 5 euro comprensivo di un simpatico gadget di benvenuto e di una golosa colazione in attesa della partenza con caffè e brioches presso il bar wine and coffee. 

“Il Motogiro partirà dalla piazza alle 10 e 30 – spiega Gigi Malfatti, motociclista del club mortarese e curatore del percorso – dopo una sfilata tra le vie di Mortara, passando per corso Garibaldi, corso Cavour e poi viale Parini e piazza Trieste, per arrivare in corso Roma, toccare corso Josti ed uscire dalla città sfilando davanti alla stazione e imboccando il sottopassaggio, percorreremo un tragitto di circa un’ora e mezza tra le risaie e i Castelli della Lomellina. Toccheremo diversi paesi tra cui Castello d’Agogna, Cozzo, Breme, Sartirana, Semiana, Lomello, Ottobiano, poi Valeggio e Alagna, per arrivare passando per Tromello e Gambolò, alla Garbana e poi alla Cattanea, raggiungendo i Casoni dei Peri, dove ad aspettarci ci sarà lo staff dell’associazione “I Casuton”, che hanno curato la preparazione del pranzo di questa edizione”. 

Alle 12 e 30, infatti, è previsto l’arrivo dei centauri alla frazione Cattanea, dove ci sarà la benedizione delle moto e dei motociclisti, per poi spostarsi verso il bosco de “La Quercia”, presso l’ex bocciofila in via Maestra per essere accolti con un aperitivo di benvenuto dall’associazione dei Casoni. Il pranzo sarà servito alle 12 e 40, un goloso menù a 15 euro con lasagne, porchetta e contorno, acqua e vino tutto compreso nel prezzo. Il pomeriggio proseguirà poi con giochi e divertimento, accompagnati dalla musica della cover band “I fuori binario”. 

“Le prenotazioni per il pranzo – conclude Marco Fleba, segretario del Motoclub Mortara – sono necessarie e si potranno lasciare al momento dell’iscrizione al raduno, prima della partenza, in piazza del teatro”. 

Una giornata di divertimento tra i paesaggi lomellini davvero da non perdere e un’ottima occasione per inaugurare sulle due ruote la bella stagione.


Beatrice Mirimin © Riproduzione riservata