Mercoledì 11 Dicembre 2019

Mede, trovata la soluzione per la caserma dei carabinieri

  • Mede
  • 18 Luglio 2018

La caserma dei carabinieri non chiude o non si sposta, almeno per ora, come temuto da molti. 
Ma i militari potrebbero alloggiare in alcuni appartamenti a Mede, presi in affitto dai Comuni coperti da questa stazione (anche Lomello, Semiana e Torre Beretti). Nei loro attuali alloggi, tra cui quello del comandante, potrebbero venire creati i locali archivio e la camera di sicurezza, con una spesa ridotta a carico di Mede. 
Tutte condizioni che sembrano necessarie per mantenere attiva la questo importante presidio per la sicurezza. 
Questo è l’esito dell’incontro avvenuto lunedì scorso proprio nella stazione dei carabinieri di Mede, richiesto dall’onorevole Marco Maggioni. C’erano anche i rappresentanti di tutti i Comuni coinvolti, oltre al capo dell’ufficio tecnico medese, il geometra Mario Cigalino. 
La soluzione della presa in carico, da parte del Comune, di alcuni appartamenti per fare alloggiare i militari era già stata attuata per la caserma di Sannazzaro. 
Queste proposte, che si preannunciano dai costi contenuti, sarebbero state accolte dal comando provinciale come una soluzione temporanea sufficiente in attesa che si concretizzino le possibilità di una soluzione definitiva che prevederebbe collocazione diversa della caserma stessa.

Il Nuovo Lomellino © Riproduzione riservata