Domenica 22 Maggio 2022

Marciapiedi allargati, fioriere e sosta veloce per auto. La proposta di Paola Savini

Una rivoluzione urbanistica per migliorare il centro

Rivoluzione dolce a Mortara: il futuro della viabilità rivisto e corretto da una proposta di Paola Savini che vuole più marciapiedi e meno macchine! L’idea è contenuta in una mozione firmata dall’esponente della minoranza che avanza una proposta serie e rivoluzionaria nella sua semplicità. Finalmente un’idea di centro città a dimensione d’uomo e non a immagine e somiglianza di Suv. Come? Allargando i marciapiedi di corso Garibaldi. Per una volta l’obiettivo è creare una città più aperta, accessibile e sicura. Questa rivoluzione dolce potrebbe migliorare la vivibilità del centro, la sicurezza di anziani, bambini, pedoni e ciclisti. E non manca anche l’adeguata considerazione per gli automobilisti, per i quali Paola Savini pensa a stalli per la sosta veloce. “La giunta – spiega Paola Savini – dovrebbe inserire all’interno del capitolo “manutenzione strade” il progetto di allargamento del  marciapiedi di corso Garibaldi così che i pedoni possano transitare in maniera confortevole e i bar possano realizzarvi dei dehors al sicuro dal traffico veicolare, dando così un servizio di qualità alla cittadinanza”.

Luca Degrandi © Riproduzione riservata