Martedì 29 Settembre 2020

La trave tradisce, La Costanza reagisce

La pedana di Arcore ha ospitato la seconda prova del Campionato regionale Allieve. Nella categoria Gold A1-A2 in gara le ginnaste della Costanza allenate da Chiara Carnevale Garè e Samantha Galli. Tra sabato e domenica Giulia Santinato, Alessia Daniello e Isabella Baroni hanno portato a termine una buona gara, ma a costare caro, come era accaduto nella prima prova, sono state le cadute alla trave che hanno penalizzato tutte e tre le giovanissime atlete.

“La trave ha sicuramente compromesso la classifica finale - ammettono infatti le allenatrici - che altrimenti sarebbe stata di molto migliore, ma le nostre ginnaste hanno comunque disputato una buona prova”. Tra i risultati individuali spicca il sesto posto finale di Giulia Santinato, seguita con il 18esimo piazzamento da Alessia Daniello e dal 44esimo della più giovane ginnasta del terzetto costanzino impegnato nella fascia A1, Isabella Baroni. “Le atlete - proseguono Samantha Galli e Chiara Carnevale Garè - hanno presentato tutte nuovi elementi tecnici, il che ovviamente aumenta la difficoltà dei loro esercizi, in modo da prepararsi al meglio per la prossima fase”.

Abolita la fase interregionale, la nuova formula del campionato Allieve prevede la cosiddetta Zona Tecnica, alla quale accedono tutte le ginnaste che abbiano preso parte ad almeno una delle due prove regionali. Sempre ad Arcore, domenica, in fascia A2 la giovane Matilde Spagna ha incontrato difficoltà alla trave, come era accaduto alle compagne il giorno prima, ma il risultato finale del 18esimo posto soddisfa le aspettative di allenatrici e società. Anche per lei si aprono le porte della Zona Tecnica.  


Riccardo Carena © Riproduzione riservata