Lunedì 27 Gennaio 2020

La piazzola ecologica si farà! L’annuncio di Tarantola: investimento da 400mila euro, ci pensa AsMortara

Un investimento da circa 400mila euro per la nuova piazzola ecologica. E anche una promessa: “sarà realizzata entro quest’anno”. La battaglia contro l’inquinamento e i “vuncion” si combatte anche con strutture adeguate.

Ad accettare la sfida e a scendere in campo c’è anche l’assessore Luigi Tarantola (nella foto), che ci mette la faccia. L’idea della piazzola ecologica risale al 2014, ma non si è mai realizzata. Dopo una serie di rinvii e contrattempi è il momento dei fatti. “Si tratta di un’infrastruttura necessaria e molto importante – spiega l’assessore all’urbanistica – per cui non c’è più tempo da perdere. Per questo c’è una stretta collaborazione con il collega Marco Vecchio e con AsMortara, la società controllata dal Comune a cui sarà affidata la realizzazione del progetto. Siamo a buon punto e gli uffici comunali hanno elaborato un ottimo progetto”. La struttura sarà realizzata in via Cassagalla, nei pressi del distributore che si trova nel parcheggio del Bennet, e occuperà una superficie di circa 2mila e 550 metri quadrati. L’accesso alla piazzola sarà consentito solo ai residenti che dovranno anche esibire la carta d’identità all’addetto che gestirà l’impianto dal lunedì al sabato. 

“Lo scarrabile dietro il cimitero – prosegue Luigi Tarantola – è solo un palliativo e dopo l’incendio presso il deposito della Eredi Bertè la raccolta dei rifiuti ingombranti è diventato un problema ancora più serio. Ora stiamo lavorando a buon ritmo. In tempi stretti porteremo all’attenzione del consiglio comunale l’affidamento ad AsMortara sia della realizzazione del progetto che la gestione della piazzola. Nel frattempo abbiamo avviato in provincia l’iter autorizzativo per aggiungere all’interno della piazzola anche un’area per la raccolta delle sabbie raccolte nelle operazioni di spazzamento strade. Il nulla osta di questa ulteriore possibilità non influenzerà in alcun modo le tempistiche per la realizzazione della piazzola”. 

Luca Degrandi © Riproduzione riservata