Martedì 19 Novembre 2019

La minoranza rimane fuori da Casa Serena

Niente minoranza, esattamente come lo scorso quinquennio, nel Consiglio di amministrazione di Casa Serena. Il nuovo sindaco Giovanna Falzone non chiude la porta, e nell’ultimo consiglio comunale ha annunciato di “cercare nuovi modi di coinvolgere anche la minoranza”. Forse arriverà un uditore esterno. Non voterà niente, ma sarà aggiornato su tutte le decisioni prese e sui conti. Intanto, però, Alberto Pisani e compagni restano fuori. 

Il nuovo Consiglio di amministrazione ha confermato il presidente Pier Angelo Ugazio (come promesso prima delle elezioni). Annovera anche il dottor Giovanni Pisani, uno dei medici del paese, Paola Binalli, Carlo Ugazio e Anna Moro. Quest’ultima per ricoprire la carica ha lasciato il suo posto di consigliere comunale di maggioranza. 

Le è subentrato Diego Dal Moro, il primo dei non eletti e già capogruppo durante il secondo mandato Colli. 

“La scelta non mi ha sorpreso – è il commento di Alberto Pisani, capogruppo di minoranza e anche segretario del Pd locale – ma voglio credere al sindaco, che ha comunicato di voler darci la possibilità, in qualche modo, di avere un nostro rappresentante anche esterno al consiglio comunale. Potrebbe partecipare come uditore alle sedute. Speriamo accada. Come gruppo consiliare cercheremo di portare a conoscenza del nuovo Cda di Casa Serena le criticità che la gente ci vorrà segnalare. Lo scopo è di migliorare il servizio”.


Davide Maniaci © Riproduzione riservata