Venerdì 28 Febbraio 2020

Il sindaco Ratti premia il giovane Alberto Mazzoli, salvò la vita alla nonna

“Il nostro Paese ha bisogno di ragazzi come te”. Con queste parole il sindaco Michele Ratti si è rivolto al giovane Alberto Mazzoli, il ragazzo che, nella notte di Capodanno, ha salvato la propria nonna applicando la manovra di disostruzione di Heilmich. La consegna del riconoscimento è avvenuta lo scorso giovedì 30 gennaio durante la seduta del Consiglio comunale.

“Certo, si potrebbe pensare: ha salvato sua nonna! Ma questo per me assume un valore ancora maggiore. - ha commentato il sindaco - Innanzitutto ha salvato una vita umana, in secondo luogo ha salvato una Nicorvese, ma il fatto di avere di fonte una persona cara avrebbe potuto avere su di lui un effetto emotivo particolare. Alberto non ha perso la calma e la lucidità ed ha eseguito con successo la manovra, chiamato i soccorsi e portato a termine con una professionalità che si potrebbe ritrovare in persone ben più esperte di lui”. “Mi complimento anche con la famiglia che ha cresciuto con valori cristiani i propri figli. - ha aggiunto Ratti - Si sa che da un melo non nascono le ciliegie: anche la sorella Alessia promette bene ed è la ragazzina più sorridente di Nicorvo”. 

Il Nuovo Lomellino © Riproduzione riservata