Lunedì 23 Novembre 2020

Il maxicantiere svolta e arriva (in anticipo) in via Roma

La “superfogna” realizzata da AsMare precede e svolta in via Roma. Infatti da lunedì scorso, 24 febbraio, il cantiere è stato aperto anche nella zona del rondò della Battaglia. Rivoluzionato il traffico in Roma: la via è parzialmente chiusa. La strada è interrotta fino all’altezza del supermercato Gulliver, ma le auto possono comunque transitare grazie alla deviazione del traffico che devia i mezzi all’interno della di piazza Trieste. 

Per questa ragione alcuni stalli devono essere lasciati liberi e la segnaletica verticale indica quali posteggi non possono essere usati.  L’intera opera sarà completata a metà aprile, mentre l’asfaltatura completa e definitiva sarà effettuata solo nel periodo di chiusura estiva delle scuole medie. Però già a metà marzo potrà essere riaperta la prima parte del cantiere, quella che in questi mesi ha interessato via Ariosto. Riaperto anche il grande parcheggio, sempre in via Ariosto. 

 “La tabella di marcia è stata rispettata – spiega Simone Ciaramella, presidente di AsMare  – anche grazie a condizioni meteorologiche favorevoli che ci hanno consentito di lavorare senza interruzioni”. 

Luca Degrandi © Riproduzione riservata