Venerdì 28 Febbraio 2020

Identificato il pirata della strada che il 27 luglio aveva investito una donna senza fermarsi

E’ stato individuato dai carabinieri della Stazione di Gravellona e deferito in stato di libertà per i reati di lesioni personali colpose, omissione di soccorso e fuga in caso d’incidente, l’uomo che, alla guida della propria autovettura, il 27 luglio scorso, poco prima delle 9, aveva investito, dandosi poi a precipitosa fuga senza prestare soccorso, una pensionata sessantunenne, che si trovava in sella alla propria bicicletta sulla Strada Provinciale 6 in direzione di Cilavegna.


La donna aveva riportato nell’occasione la frattura della falange di un dito della mano e la contusione del bacino e del ginocchio destro con una prognosi di trenta giorni.

Le scrupolose indagini condotte dai carabinieri hanno consentito di individuare il colpevole, che ha spiegato di non essersi accorto di nulla, poiché estremamente assonnato dopo il turno notturno di lavoro. Alla domanda di come avesse giustificato lo specchietto laterale rotto, lo stesso ha affermato di aver pensato di aver urtato un muro.

Il Nuovo Lomellino © Riproduzione riservata