Martedì 12 Novembre 2019

Grande sagra della zucca targata Pro loco

Un fine settimana intenso grazie alla 16esima rassegna enogastronomica della Sagra della Zucca Bertagnina, dove la Pro loco ha organizzato, in collaborazione con il comune e le numerose associazioni dornesi, una grande manifestazione per celebrare la oramai celebre cucurbitacea. Sabato 12 ha avuto luogo la rinomata “cena di sùc”, un menù interamente a base di zucca dall’antipasto al dolce, studiato come ormai da diversi anni a questa parte dallo Chef Massimo Dellavedova, diventato parte integrale del gruppo dornese nel realizzare la serata. 

Un appuntamento che da anni attrae appassionati di gastronomia un po’ da tutta la provincia e non solo, facendo registrare il tutto esaurito presso l’ampio salone della sede del gruppo alpini Dorno, location della cena. Fra i vari ospiti, al tavolo delle autorità cittadine anche il prefetto della provincia di Pavia, dott.ssa Tizzano Silvana, molto soddisfatta della serata.

Il clou dei festeggiamenti però è stato domenica, quando tutta via Marconi, via Cairoli e piazza Dante, sono state animate da banchi ricchi di specialità. La giornata dal clima gradevole, ha attratto numerosi avventori, aiutati nel parcheggio dai volontari della protezione civile, agli ingressi del paese.Numerosi gli appuntamenti gastronomici e mondani, fra cui l’associazione “confraternita della porchetta” che ha mantenuto vivo il gusto agricolo con l’esposizione delle macchine agricole e la tradizionale “batùma la malga” (tradizionale trebbiatura del mais con macchinari d’epoca). 

Il pranzo della domenica ha visto la Pro loco dividersi su due punti ristoro: in piazza con il tradizionale risotto ed il “pranzo della bertagnina” con un menù ovviamente a base del celebre ortaggio dornese. 

Presso lo stand della Pro loco, in piazza Bonacossa, denominata per l’occasione “la piazza del gusto”, si è potuto degustare anche le pizze preparate dal ristorante “i Girasoli” e gli hamburger di “Peter’s” anch’essi a base di zucca Bertagnina.

Anche lo sport ha avuto il suo momento importante nella sagra dornese: grande interesse ha destato lo stage di tecnica e sparring condizionato, presso la tensostruttura del campo sportivo comunale, tenuto alla presenza della  pluricampionessa mondiale di pugilato Vissia Trovato, in un appuntamento  organizzato dalla palestra dornese “Primo Carnera”.

Un altro appuntamento di successo è stata la gara di dolci dei bambini, organizzata dall’associazione “magamagò” coadiuvata dalla pasticceria artigianale dornese “la bottega di oven” e l’associazione “dalla parte dei leoni”: più di 30 giovani dornesi si sono dati battaglia a suon di dolci a metà pomeriggio, giusto prologo per il successivo evento musicale, sul sagrato della chiesa parrocchiale, dove la pluripremiata ensamble orchestrale “LaRossini – OrchestraFiati”, diretta dal Maestro Stefano Boverio, ha eseguito brani di musica classica ad arrangiamenti jazz e pop, in un bel ritaglio culturale organizzato dall’associazione Auser e la pro loco.

Per il sedicesimo anno la Pro loco ha fatto centro.

Marta Mocellin © Riproduzione riservata