Mercoledì 16 Giugno 2021

Giuseppe Agostino stella su Marcopolo: gli ultimi preparativi prima del grande viaggio in Russia

Sono pronti alla partenza i quattro protagonisti della terza edizione di Nordkapp Adventures, il “road show” del canale Marcopolo rivolto ai centauri avventurieri over 60, che in collaborazione con Radio Italia anni’60 ritornerà sul piccolo schermo nella primavera del 2019. 

E quest’anno tra i partecipanti al programma c’è anche un volto ben conosciuto tra i motociclisti mortaresi: nel gruppo di coraggiosi che affronteranno il gelo dell’Est Europa si trova infatti Giuseppe Agostino, motociclista e presidente del motoclub “Francesco Strada”. Dopo aver affrontato diversi turni di selezione in autunno ed essere stato selezionato nel casting finale del 20 dicembre da Areastream s.r.l, la società di video digital factory che produce il programma, il centauro nostrano sta affrontando in questi giorni gli ultimi preparativi prima della partenza prevista per il 23 febbraio. La redazione del seguitissimo talent condotto da Marco De Domenico, per il grande viaggio del 2019 ha deciso di sfidare i nuovi protagonisti con un viaggio in moto tra la neve ed il vento freddissimo dell’est Europa, con un itinerario che porterà gli avventurieri dall’Italia (la città partenza dovrebbe essere Monza) ad attraversare Austria e Polonia verso la prima tappa del viaggio nella bellissima città di Tallinn in Estonia, per poi raggiungere sempre in sella alle due ruote San Pietroburgo e continuare lungo “l’anello d’oro” russo, un percorso che comprende diverse cittadine storiche situate a nord-est della capitale, Mosca, la destinazione ultima che i quattro centauri raggiungeranno l’ultimo giorno di riprese. Un percorso che conta un totale di 4000 chilometri previsti e resi impervi dalle incerte condizioni climatiche, che Giuseppe Agostino affronterà insieme agli altri tre concorrenti, Fulvio Vanetti, Alessandro Magnabosco e Piergiorgio Rosa tra il vento, le bufere di neve ed una temperatura media che oscilla tra i 15 ed i 25 gradi sottozero. Ma i coraggiosi centauri non saranno da soli: alla guida del gruppo ci sarà ancora Maurizio Desio, il quale seguirà le moto fuori dalle riprese insieme alla troupe del programma fino al rientro nei confini nazionali previsto, se le condizioni atmosferiche lo permetteranno, per il 12 marzo. I quattro protagonisti sono quindi attualmente impegnati a visionare e testare l’attrezzatura e le moto con cui affronteranno l’impresa, il tutto rigorosamente ed interamente fornito dalla produzione come vuole la tradizione del programma. Le cinque Yamaha Niken sono dunque pronte a fa rombare i motori per la prova generale con i motociclisti, i quali attualmente stanno visionando l’abbigliamento e i caschi forniti dalla ditta Shark Helmets, che terranno in caldo i centauri durante la traversata. Tra meno di un mese gli avventurieri saranno quindi nel bel mezzo della marcia, con circa 250 chilometri da affrontare in ogni giornata, pasti frugali e notti in alberghi di passaggio o in accampamenti di fortuna. 

Le loro avventure saranno presto visibili in chiaro (e forse anche in diretta!) sul canale 222 del digitale terreste. Per ora, il sito di Nordkapp Adventures sta iniziando a scaldare i motori proponendo gli identikit dei nuovi protagonisti nelle sue pagine social in attesa di iniziare questa nuova ed entusiasmante avventura. Per i nostalgici, infine, ogni lunedì sera il canale Marcopolo manda in onda le repliche delle puntate della scorsa edizione, alle 21 e 15.


Beatrice Mirimin © Riproduzione riservata