Sabato 08 Maggio 2021

Garlasco: il market nell’area ex Maluez? I 5 Stelle dicono “no” “Così si ammazza il centro cittadino”

Polemica sulla prossima apertura del supermercato Lidl nell’area ex Maluez. E’ Carlo Ceschi, del Movimento 5 Stelle di Garlasco, a rinfocolare la questione. Quest’autunno il Comune di Garlasco aveva ottenuto l’autorizzazione per la costruzione di questo nuovo market nell’incrocio tra via Dorno e via Leonardo da Vinci. In aggiunta a questo anche l’autorizzazione per una nuova rotonda.

“Ce n’era davvero bisogno?” Questa è la domanda che si pone Ceschi sulla questione supermercato “sempre ammesso che poi si faccia davvero” perché pure su questo non vi è una certezza assoluta.

Il problema che si pone è comunque sempre il medesimo: la chiusura per i commercianti.

“Ne abbiamo già sin troppi di supermercati a Garlasco – continua Ceschi – da Carrefour al Famila. Abbiamo davvero bisogno di un altro? Non direi”.

La questione dei centri commerciali che uccidono il piccolo commercio è qualcosa di comune oramai a tutti i centri della Lomellina e non solo. “Ma questo – continua Ceschi – non sarebbe solo un danno per il commercio cittadino, che è poi l’anima di Garlasco. Le serrande abbassate ucciderebbero il centro e, soprattutto, lo lascerebbero senza alcun presidio. Col rischio per cui il centro possa trasformarsi paradossalmente in una periferia degradata”.

Ora bisognerà aspettare che davvero abbiano inizio questi lavori di cui già si parlava. Secondo l’amministrazione “porteranno lavoro”.

Secondo le opposizioni invece daranno il colpo di grazia alla ex “Las Vegas della Lomellina”.

Andrea Sartori © Riproduzione riservata