Mercoledì 03 Giugno 2020

Garlasco, 90mila euro di multe per le sue 162 auto (taroccate)

I 162 verbali elevati dai carabinieri gli costeranno quasi 90 mila euro di multe. 

L’uomo, un 47enne calabrese residente a Rosarno ma di fatto irreperibile, pregiudicato, faceva il “prestanome” intestandosi automobili che poi dava ad altri malviventi per compiere furti nelle case o di gioielli ai passanti, con la tecnica dell’abbraccio. Da maggio 2018 era intestatario di 162 auto, una per ogni verbale. 

Dovrà pagare 86.148 euro per due violazioni del codice della strada, richiesta di intestazione fittizia di veicoli e circolazione con veicolo radiato per intestazione fittizia. Le indagini da parte dei carabinieri della stazione di Garlasco sono iniziate il 3 novembre scorso, dopo un tentato colpo nell’abitazione di una 46enne di Alagna.  I malviventi avevano abbandonato nei pressi una Volvo, intestata proprio al 47enne. Contando poi altri 161 veicoli. 

“La maggior parte di essi – aggiungono i militari – venivano poi dati in uso ad altri pregiudicati. Abbiamo chiesto al Pubblico registro automobilistico di Milano la cancellazione d’ufficio di tutti quei mezzi, ottenuta in breve tempo. L’inserimento amministrativo in banca dati ha consentito il sequestro finalizzato alla confisca di 20 veicoli intestati al prestanome”. Alcuni di essi sono stati recuperati dopo un inseguimento da parte delle varie forze di polizia, sorprese proprio mentre a bordo i malviventi stavano per compiere l’ennesimo furto.

Davide Maniaci © Riproduzione riservata