Venerdì 07 Agosto 2020

“Flash” di luce in galleria, cade e si ferisce centaura mortarese a Macugnaga

MACUGNAGA - state le cause che hanno portato una cinquantottenne medese a perdere il controllo della moto di grossa cilindrata che stava guidando, impattando contro le pareti di una galleria alle porte di Macugnaga, un piccolo paese ai piedi del Monte Rosa, nella tarda mattinata di mercoledì scorso.

La donna era in viaggio insieme ad un gruppo di quindici motociclisti del Moto Club Mortara, che insieme erano quasi arrivati nella località del Verbano, dove avrebbero pranzato. “L’incidente è avvenuto intorno alle 11 e 45, entrando nella penultima galleria prima di Macugnaga – spiega Giuseppe Agostino, presidente dell’associazione mortarese – Il passaggio dalla luce al buio immettendosi nel tunnel, insieme all’arrivo di un auto hanno probabilmente portato la signora a toccare un po’ il freno e a perdere il controllo del mezzo. Per fortuna, uno dei nostri motociclisti è un carabiniere in servizio a Sannazzaro ed ha provveduto subito a bloccare il traffico nei due sensi di marcia aiutato da altri  del gruppo e ha allertato subito gli agenti del posto”. 

Sono intervenuti quindi i Carabinieri della stazione locale, mentre l’elisoccorso ha trasportato la donna all’ospedale di Novara. Dimessa dopo pochi giorni verrà operata questa settimana per sistemare due dita rotte con l’impatto. Oltre ad ematomi ed escoriazioni. 

La “centaura” non ricorda l’incidente, ma nonostante il grande spavento è molto positiva nello spirito. “Venerdì è stata recuperata la moto dell’impatto – conclude il presidente del Club – ma ci siamo già sentiti per qualche consiglio e accorgimento per ritornare in sella”.


Beatrice Mirimin © Riproduzione riservata