Martedì 25 Giugno 2019

Finta imprenditrice offre lavoro (altrettanto finto), scoperta e denunciata dai carabinieri

Ieri pomeriggio, martedì, i carabinieri della Stazione di Robbio hanno denunciato in stato di libertà per reati di tentata truffa e sostituzione di persona una 44enne di Tregnago, nullafacente e pregiudicata.

A seguito di una denuncia sporta dal titolare di una società di imballaggio di Robbio, i militari hanno infatti accertato che la donna aveva pubblicato su una famosa piattaforma di annunci online, una comunicazione completamente finta di assunzione a tempo determinato da parta della ditta di proprietà del querelante.

Ma non solo. Ai malcapitati utenti che rispondevano all'annuncio, tratti in inganno dalla finta offerta di lavoro, la truffatrice chiedeva di versare sul proprio Iban una somma di 30 euro. Le richieste poi pervenute al vero titolare della ditta robbiese, lo hanno insospettito così da spingerlo a fare querela. Dopo le indagini, i carabinieri hanno scoperto l'effettiva esistenza della truffa, risalendo alla responsabile che è stata così denunciata per tentata truffa e sostituzione di persona.

Il Nuovo Lomellino © Riproduzione riservata