Sabato 14 Dicembre 2019

Domani riapre il Martinetti con Genesi 2.22 di Vicolo del teatro

Ricomincia la tradizionale stagione autunnale del teatro Martinetti di Garlasco, che sarà inaugurato il prossimo sabato 14 settembre e si chiuderà sotto Natale. La stagione sarà inaugurata dallo spettacolo della storica compagnia teatrale garlaschese “Vicolo del Teatro” che metterà in scena, il prossimo sabato 14 settembre alle ore 21 e 15, lo spettacolo “Genesi 2.22” realizzato in collaborazione con Artentato. Lo spettacolo è scritto e interpretato da Luca Cerri, Nicolò Collivignarelli, Giulio De Santi e Arianna Di Girolamo.

Il titolo dello spettacolo allude al celeberrimo versetto biblico che narra la creazione di Eva dalla costola di Adamo (“Il Signore Dio plasmò con la costola, che aveva tolta all’uomo, una donna e la condusse all’uomo”) e infatti lo spettacolo sarà di fatto un ritratto dell’universo femminile alla scoperta della donna nelle arti, liberamente ispirato ai vari personaggi nel corso dei secoli. Un ritratto delle grandi donne della storia.

I palchi e la platea per lo spettacolo sono a 15 euro, mentre il biglietto per il loggione è solo a 10 euro.

Si riprenderà poi al 20 ottobre con “Oltre lo specchio di Alice – viaggio in un mondo magico” ovviamente ispirato all’opera di Lewis Carroll. Si tratta di uno spettacolo destinato ai più piccini, e infatti l’orario dello spettacolo è alle ore 16.

Il 26 ottobre alle 21 e 15 sul palcoscenico il musical ispirato alla celeberrima tragedia di William Shakespeare “Romeo e Giulietta – Un giorno per noi” della Compagnia La Goccia.

Sabato 9 novembre alle ore 20 e 30 sarà la volta di un’opera che non ha bisogno di presentazioni. “Così fan tutte” del grande Wolfgang Amadeus Mozart per la regia di Fabio Buonocore.

La stagione autunnale si chiuderà la sera di Santo Stefano alle 21 e 15 col tradizionale concerto per la pace cib l’orchestra a fiati “A. Huskovic” diretta dal maestro Luigi Bascapé. Per informazioni, prenotazioni e acquisto biglietti chiamare lo 0382825253 o lo 0382801009. L’abbonamento a quattro spettacoli costa 55 euro.


Andrea Sartori © Riproduzione riservata