Mercoledì 01 Aprile 2020

Cilavegna, si parte: Festa di Sant’Anna da questa sera. Domenica i magici fuochi d’artificio

Tutti aspettano il gran finale dei fuochi d’artificio nella serata di domenica, ma la festa del santuario di Sant’Anna, una delle più amate di Cilavegna, inizierà già stasera, mercoledì 25 luglio. 
Alle ore 20, presso la chiesetta di campagna che si trova al termine di un viale alberato, aprirà il bar con annesso banco di beneficenza. Un’ora dopo ci sarà la processione con la statua di Sant’Anna dalla chiesa parrocchiale al santuario, alla presenza delle autorità. Essa costituisce una sorta di preludio alla messa solenne della mattina successiva, celebrata all’aperto nei pressi del santuario. La accompagnerà la banda musicale di Mede, insieme alle associazioni e alle confraternite del paese. Giovedì 26, il giorno dedicato alla Santa, si comincia di buon’ora e sarà il giorno completamente dedicato alle funzioni religiose: il bar infatti aprirà alle 7 del mattino, seguiranno una messa alle 8 e un’altra due ore dopo, per anziani e ammalati a Casa Serena. Alle 17 verranno invece benedetti i bambini, prima dell’ultima messa al Santuario, quella delle 21. Venerdì alle 19,30 sarà invece il turno del campo estivo e dei più piccoli. I bambini si ritroveranno infatti per il “pizza grest”, con anche salamelle e patatine per loro e i loro familiari.  La podistica non competitiva di sabato alle 18 (la “Camminata di Sant’Anna, che con un percorso di tre chilometri partirà e tornerà al santuario, informazioni al numero 348.7031805) sarà il preludio alla festa della pizza e al concerto del gruppo vigevanese “Dark of hate and love”.  Gran finale domenica: dopo la messa all’aperto delle 11 ci si potrà riempire la pancia anche a pranzo, con un “pasto comunitario” con menù alla carta. Di sera la benedizione degli automezzi, ancora pizza per cena e il concerto dei Certe Notti duo col loro tributo alle canzoni di Ligabue. Tutto per attendere lo spettacolo pirotecnico finale, che da sempre caratterizza questa festa: dalle 23 i fratelli Bernocco stupiranno grandi e piccoli coi loro giochi di luci, suoni e mille colori.

Davide Maniaci © Riproduzione riservata