Mercoledì 23 Gennaio 2019

Casoni dei Peri in festa: sabato 30 giugno i “casutòn” celebrano San Pietro

Un pomeriggio dedicato a grandi e piccini di tutte le età per rivivere insieme le tradizioni dei giochi di una volta è l’attesissimo evento che stanno organizzando “I Casuton”, il gruppo di Casoni dei Peri che da un paio d’anni oramai si occupa di riportare in vita le belle feste di paese di una volta, un’occasione di aggregazione unica per divertirsi stando in compagnia.
L’appuntamento è dunque fissato per sabato 30 giugno con la seconda edizione della Festa di San Pietro, che si terrà nel magico bosco de “La Quercia”, in Via Maestra, alla frazione mortarese di Casoni dei Peri.
Il ritrovo per passare il pomeriggio insieme è fissato alle 15 e 30, all’ex bocciofila dei Casoni, dove lo staff de “I Casuton” offrirà ad adulti e bambini una golosa merenda. A partire dalle 16 e 30, poi, via al divertimento con i tantissimi “giog d’una volta” proposti per tutti i partecipanti.
“Per i ragazzi – spiega Elisa Paronzini, presidente del gruppo “I Casuton” – ci saranno una bellissima caccia al tesoro, divertenti gare di tiro alla fune e di corsa con i sacchi ed il gioco della pentolaccia, per i quali dobbiamo ringraziare il gruppo di animazione per bambini Nami, senza il quale non avremmo potuto avere così tante attività da proporre ai più giovani. Per i più grandi, invece, ci saranno gli immancabili tornei di carte, un torneo di bocce amatoriale e un torneo di minigolf. Al termine dei giochi, i più piccini riceveranno poi un piccolo pensiero in ricordo della bella giornata trascorsa”.
Oltre ai giochi e alle tante attività proposte, l’evento ospiterà anche una suggestiva esposizione di auto d’epoca curata da Simone Magnoni, della concessionaria Magnoni Auto.
La festa proseguirà quindi in serata, prima con la cena, che sarà servita alle 20 e durante la quale, con un piccolo contributo, tutti gli ospiti potranno gustare spadellata, salamella e patatine e saranno omaggiati con un gadget a sorpresa. Le prenotazioni per garantirsi un posto a tavola sono già aperte e chiuderanno il 28 giugno.
Alle 21, infine, grande serata danzante in cui saranno ospiti d’onore le ballerine di danza del ventre della scuola “Amani Oriental a.s.d.” di Novara, che accompagnate dalle insegnanti Letizia Manzella e Simona Saliva si esibiranno in una splendida performance.
“Il nostro obiettivo – conclude Elisa Paronzini – è quello di ricreare un punto di aggregazione per le frazioni, riportando a nuova vita le belle feste di paese, in cui si sta insieme e ci si diverte. Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione di questa festa, in particolare la Pro Loco di Mortara e la Pro Loco di Gambolò”.
Per le prenotazioni e per avere maggiori informazioni è possibile contattare Elisa al numero 339 4000578 e Roberto al 347 2666043, oppure visitare la pagina facebook “I Casuton”. 

Il Nuovo Lomellino © Riproduzione riservata