Sabato 26 Settembre 2020

Casoni dei Peri grande festa per il patrono: è tutto pronto per la terza sagra di San Pietro

Assolutamente da non perdere la terza edizione della sagra di San Pietro, firmata interamente dall’inarrestabile energia dello staff de “I Casuton” in programma per sabato 29 giugno. Questa bella giornata di festa, realizzata interamente dall’associazione di Casoni dei Peri con il patrocinio dei comuni di Mortara e Gambolò, ha in serbo un pomeriggio pensato per stare insieme divertendosi. 

Via agli eventi alle 16, quando tutti i partecipanti saranno invitati al bosco magico de “La Quercia” (ex-bocciofila) per assistere all’esposizione di macchine da rally a cura del “Gabbia di matti Racing Team”, mentre per i giocatori di tutte le età saranno aperte e gratuite la pista per le bocce e il percorso del minigolf, come anche il tanto atteso gioco della rana, così che grandi e piccini possano sfidarsi a questi giochi senza tempo. 

Durante tutto il pomeriggio, inoltre, sarà attivo e aperto a tutti il servizio bar a cura dell’associazione dei Casoni. Alle 20, poi, verrà servita una golosa cena grazie alla collaborazione tra l’associazione ed il negozio di prodotti gastronomici mortarese, che tramite servizio catering proporrà uno stand enogastronomico da leccarsi i baffi, con tris di bruschette, bis di pasta, tacchino tonnato, ratatouille e acqua inclusa, con in aggiunta un extra menù a base di patatine e pesciolini il tutto a 15 euro. La serata proseguirà poi dalle 21 circa, con l’intrattenimento musicale e canoro di Ruggero, che accompagnerà con la musica l’esibizione delle bravissime e bellissime ballerine di danza del ventre della scuola “Amani Oriental ASD” guidata dalla maestra Simona Saliva. 

Al termine, le danzatrici si presteranno come modelle per una sessione di body painting dell’abilissimo tatuatore e anche “pittore su pelle” vigevanese Max di Battista, in arte Max69. 

“Max 69 è davvero un bravissimo artista – commenta Elisa Paronzin, presidente dell’associazione dei Casuton – di recente ha portato a Vigevano una sua mostra di dipinti stupendi fatti all’acquerello, intitolata “Togliere con arricchire color”. Da lì l’ho contattato finché ha accettato di venire da noi per dipingere le ballerine tramite la tecnica del body paint. Le ragazze poi sfileranno in conclusione della serata passata nella passerella di “Belly dance tattoo one night”, una sfilata per mostrare a tutto il pubblico la bravura dell’artista”. 

Una serata assolutamente da non perdere, per cui però è obbligatoria (soprattutto per la cena) la prenotazione, contattando Elisa al numero 3394000578 oppure Claudio al 3392784871.


Beatrice Mirimin © Riproduzione riservata