Giovedì 21 Novembre 2019

Cara Regione, noi sindaci chiediamo che raddoppi la Milano – Mortara...

Quattro sindaci, il doppio binario e quei 225 milioni di euro per il raddoppio della Mortara - Milano. In una parola: prolungamento della S9 da Albairate a Mortara. Così una nuova puntata dell’infinita battaglia condotta da anni per un trasporto ferroviario efficiente è stata letteralmente scritta dai sindaci di Mortara, Vigevano, Abbiategrasso e Parona. Infatti i sindaci hanno preso carta e penna e spedito una lettera indirizzata al presidente della regione Attilio Fontana e all’assessore Claudia Terzi con richieste ben precise. Nella missiva è espressa tutta l’urgenza della realizzazione del prolungamento della linea S9 per avere un doppio binario che porti da Albairate fino al capolinea di Mortara. Un progetto che già esiste da anni, ma che è sempre rimasto unicamente sulla carta. Così i sindaci Marco Facchinotti (nella foto),Andrea Sala, Marco Lorena e Francesco Cesare Nai hanno deciso di “tirare la giacca” al presidente Attilio Fontana, al quale hanno chiesto un incontro proprio per avere certezze sul prolungamento della S9. 
Un raddoppio che da Albairate dovrebbe passare per Abbiategrasso, Vigevano, Parona e avere il capolinea a Mortara. “Con la sottoscrizione da parte di regione Lombardia e della presidenza del Consiglio dei Ministri del Patto per la Regione Lombardia, avvenuta il 25 novembre 2016, - spiega il primo cittadino Marco Facchinotti -  è stato confermato il finanziamento già assegnato (contratto RFI), pari a Euro 225milioni di euro per l’intervento raddoppio Milano-Mortara (lotto 1). L’intervento complessivo della linea in oggetto consiste nella realizzazione di un nuovo binario in affiancamento a quello esistente e nella riqualificazione di tutta la linea (45 chilometri) con l’introduzione di nuovi apparati tecnologici, nuove stazioni, eliminazione di tutti i passaggi a livello, al fine di migliorare i collegamenti da e per l’area metropolitana milanese”.

Luca Degrandi © Riproduzione riservata