Venerdì 18 Ottobre 2019

Camping elementari, i genitori protestano

Bottiglie rotte, vetri sparsi ovunque e persino cartoni di pizza. Tutto il “campionario” del bivacco senza limiti. La situazione è quella che si presenta, ormai quotidianamente, davanti agli scaloni delle scuole elementari. E la pazienza dei cittadini è ormai finita. La protesta è partita nei giorni scorsi: i genitori dei bambini che frequentano l’istituto chiedono più sicurezza. E più controlli. 

Ora la palla passa all’assessore alla sicurezza, chiamato a dare una risposta concreta a queste legittime esigenze.

Luca Degrandi © Riproduzione riservata