Venerdì 05 Giugno 2020

Cambio del medico: lamentele dei cittadini

Quando la sanità era un servizio e cambiare il medico di base era semplice per tutti. Bastava andare all’ex Sant’Ambrogio. Ma le cose stanno cambiando e da mesi la scelta e revoca del medico di base si può effettuare solo presso l’Asilo Vittoria. Con annessi disagi e proteste. L’introduzione di un servizio navette è stato escluso dall’amministrazione che, invece, ha tentato altre strade. Tutte fallite.

E’ infatti naufragato il tentativo intrapreso dell’amministrazione di aprire uno sportello in centro città. Un’esigenza emersa dopo le molte lamentele di chi non ha i mezzi per raggiungere il presidio sanitario in strada Pavese. “L’amministrazione comunale, proprio per ovviare al problema – commenta il primo cittadino aveva messo a disposizione una postazione proprio all’interno del municipio, ma l’Azienda non l’ha ritenuto idoneo. Allora abbiamo proposto un desk a palazzo Cambieri (al primo piano ex servizi sociali e munito di ascensore, lo stesso in uso per i Medici associati), ma anche in questo caso l’Azienda, non ha ritenuto idoneo neanche questo. Penso che la buona volontà ci sia stata”.

Luca Degrandi © Riproduzione riservata